Hotstorm … ennesimo strafalcione.

Dopo un’estate fantastica, nel senso di fantasia assoluta ne dare i nomi più strampalati alle varie ondate di caldo, qualche sito molto “professionale” ora comincia ad inventarsi pure i nomi pure in inglese, “hotstorm” che vuol dire ? Tale termine nel glossario della meteorologia non esiste, lo spiega bene in questo articolo Meteogiuliacci.it 

Qualcuno, evidentemente ignorante sia nella lingua inglese che e in Meteorologia, ha pensato bene (anzi.. ha pensato male!) 

[…]

Ma tale termine non fa parte del Glossario di Meteorologia riconosciuto a livello mondiale, tanto che è la prima volta che viene tirato in ballo. E non poteva essere diversamente.

[…]

Penso che gli sprovveduti inventori del termine hotstorm si siano confusi  con il termine “firestorm” (alla lettera: “tempesta di fuoco”), che è il forte vento, caldo molte centinaia di gradi, risucchiato verso l’area centrale di un vasto e intenso incendio. Molto noto al riguardo il famigerato “firestorm” che durante l’ultima guerra mondiale  rase al suolo Dresda, facendo circa 100.000 vittime.

[…]

Il corretto termine internazione per indicare, in inglese, una ondata di caldo è invece Heat  Wave (onda di calore).