Cnr: estate 2012, la seconda più calda dal 1800.

Cnr: estate 2012, la seconda più calda dal 1800 lo afferma Repubblica LINK

Il Cnr certifica che l’estate del 2012 per l’Italia è stata la seconda più calda dal 1800 a oggi, con una temperatura superiore di ben 2.32 gradi rispetto alla media del periodo di riferimento 1971-2000. L’estate più torrida resta quella quella del 2003 (+3.72 rispetto alla media).

Il Cnr rileva come i tre mesi estivi abbiano fatto registrare anomalie termometriche molto importanti: giugno +2.57 (terzo più caldo di sempre), luglio +1.94 (sesto più caldo) e agosto +2.45 (terzo più caldo). Eppure anomalie modeste se confrontate con l’eccezionalità del 2003: giugno +4.80, luglio +2.53, agosto +3.84, con i tre mesi al primo posto nelle rispettive classifiche. Da segnalare che nel 2003 anche il mese di maggio (+2.71) fu il più caldo dal 1800 a oggi.

Altra anomalia dell’estate 2012, ma questa volta in negativo, è quella delle precipitazioni: -48% rispetto alla media, 11esimo posto tra le estati più aride degli ultimi 200 anni. Questo non ha fatto che aggravare un periodo di carenza idrica che si protrae da molti mesi. Soprattutto per il Nord Italia, dove il deficit di precipitazione dall’inizio dell’anno è del 33% rispetto alla media del periodo di riferimento, il secondo per siccità degli ultimi settanta anni, dopo quello del 2003 (in quell’anno, nei primi 8 mesi, il deficit fu -47%).

segue : LINK