Venice beach, California

Venice Beach a Los Angels è una sacco di cose. Una lunghissima passeggiata sulla spiaggia, panchine dove ammirare il tramonto, spazi dove provare le evoluzioni con gli skates, una palestra per culturisti a cielo aperto, cowboy che cavalcano le onde, cicli di tutte le forme e dimensioni, murales e bikini coloratissimi, canestri e reti da volley sporchi di sabbia, elezioni per the best b-side, o per Mr. Muscolo, attiviste in topless, famiglie con bambini che passeggiano. Ovviamente è anche una spiaggia, dove prendere il sole, o aspettare gli amici per scendere in acqua e prendere l’onda.
[…]
Già l’idea in se stessa, costruire una nuova Venezia in California, era strana. Ad averla fu tal Abbot Kinney, un industriale del tabacco, che progettò Venice; non solo vi costruì case e canali, ma importò da Venezia gondole e gondolieri per cercare di ricreare la magica atmosfera della città lagunare. L’idea però fallì a causa delle maree e correnti che resero malsani i canali, tanto che gran parte di questi successivamente fu interrata.
Il quartiere ha però mantenuto un’aria e uno stile di vita alternativo…

Fonte: travelblog.it

venice_beach_california

foto:deviantart.com