Domenica 26 maggio, temporale con shelf cloud nel Portogruarese.

Domenica scorsa mi trovavo a Eraclea, classico pomeriggio in compagnia di amici e parenti, mi fanno notare che verso il Friuli il cielo e nerissimo, non resisto a consultare il radar via smartphone, la cella che dal pedemontano transita verso il mare ai confini tra il Veneto ed Il Friuli sembra essere interessante, i venti al suolo (inflow) si fanno sempre più intensi, quindi saluto tutti e accompagnato dai figli, nipote e “moroso” partiamo verso il nostro “target”.

Durante il tragitto consultiamo l’amico Giorgio che naturalmente è già in strada , lui sarà molto più fortunato in quanto la sua posizione , leggermente più alta rispetto alla costa, si rivelerà migliore della nostra, il suo report con foto e video  LINK

 

animazione radar  OsmerFVG

———–

Qualche scatto Nikon D90 – Sigma 10-20

_DSC8753w

Giovanni e Piergiulio, i miei  accompagnatori più temerari, gli altri sono rimasti in auto avevano freddo🙂

.

_DSC8744w

Strada provinciale 42, località Lugugnana (VE)

.

_DSC8748w

Strada provinciale 42, località Salute di Livenza (VE)

.

_DSC8752w

Strada provinciale 42, località Salute di Livenza (VE)

.

_DSC8751w

Strada provinciale 42, località Salute di Livenza (VE)

.

_DSC8756w

Strada provinciale 42, località Salute di Livenza (VE)

.

_DSC8757w

Strada provinciale 42, località Salute di Livenza (VE)

.

Come possiamo vedere dalla animazione radar, la cella formatasi nel pedemontano ha accumulato energia scendendo verso il mare , una volta arrivata a ridosso della linea di costa ha prodotto delle precipitazioni piovose e grandigene nel Portogruarese.

Dal punto di vista fotografico la mia posizione si è rivelata errata in quanto vista l’intensità  del radar, per  qualche momento anche fondo scala,  e l’abbozzo di shelf cloud che si vede nelle foto, pensavo ad una cella ad asse obliquo chiamata comunemente supercella, aspettando la sua rotazione in senso antiorario, ma così purtroppo non è stato !!

.