24 giugno, waterspout al largo della costa veneta

Dopo un periodo di calma meteorologica grazia alla stabilità che solo l’antciclone “africano” riesce a donarci, ecco che durante questo fine settimana si è guastato il tempo con un deciso calo termico.
Temporali e acquazzoni diffusi hanno interessato il nord est e la nostra zona in maniera più o meno discontinua da sabato.I modelli a scala locale mattutini hanno confermato quello che da diversi giorni si intravedeva nella previsioni: il rischio waterspout ovvero  di trombe marine.Infatti  i modelli WRF di MeteoNetwork di oggi sono precisissimi :
———————
convergenza al suolo di fronte le nostre coste

wrf_MoistDiv_nord.000005
—————————–
probabilità di eventi vorticosi
wrf_NSTP_nord.000005
wrf_SWEAT_nord.000005
——————–
Shear favorevole
wrf_Shear_0-1km_nord.000005
wrf_Shear_0-6km_nord.000005
——————–
Infatti, puntualmente, è comparso il temporale che ha dato origine ad una gigantesca tromba marina.
Animazione radar OsmerFVG
——————-
Da Caorle (VE) spiaggia di Levante vista da webcam
983608_10151531101439195_512108687_n
1043897_10151531101434195_2101101137_n
————–
Sempre da Caorle immagine dai social network
1011135_10201243900120966_892230767_n
————-
Da Jesolo (VE) immagine dai social network
foto
———————
Da Stretti di Eraclea, foto di Giorgio Pavan
24 giugno 2013, waterspout on the Adriatic sea
24 giugno 2013, waterspout on the Adriatic sea
——————–
Tromba d’aria in dissolvimento:
24 giugno 2013, waterspout on the Adriatic sea

Una collaborazione MeteoTriveneto/MeteoNetwork Veneto:
Giorgio Pavan – Giuliano Nardin – Massimo Michieli – Stefano Stevanato