Il tour nella fabbrica di Moto X

 

MotoX-512x460

Made in USA” è il riuscito slogan di Motorola al momento del lancio del suo ultimo modello di punta, ilMoto X; adesso è il momento per la neo-acquisita di Google di valersi della tecnologia del grande capo, ed in particolare di Street View.

La notizia ci dà il pretesto per discutere sulla coraggiosa scelta del produttore: è piuttosto evidente ilrischio che rappresenta, in termini di costi, produrre (o meglio assemblare, come in questo caso) qualsiasi oggetto tecnologico fuori dalla Cina; è evidente come i cinesi siano maggiormente efficienti nel settore della produzione, sia in termini di basso costo della manodopera che per la velocità di consegna del prodotto finito (al netto della qualità del lavoro, sia come prodotto in sé che per gli operai).

Solo il tempo (e le entrate) saranno in grado di dire se Motorola, con le sue 100.000 unità prodotte alla settimana, ha fatto la scelta giusta; nel frattempo, come già anticipato, per inaugurare il suo stabilimento di produzione a Fort Worth, in Texas, l’azienda ha reso disponibile un tour di Street Viewche permette di entrare e visitare i luoghi dove il Moto X viene messo assieme.

 

moto-x-texas-4-540x2871

credits: androidworld.it