Visitare Venezia in 3 ore.

Venezia in 3 ore.

IMG_2028w

Quando si viene a lavorare a Venezia o Mestre, o quando si accompagnano degli amici  per una visita breve; chi ha tempo per le 10 cose da fare assolutamente a Venezia?

Cosa fare se si ha a disposizione solo tre ore di tempo?

Ecco a te un itinerario su come sfruttare tre ore a Venezia.

Stazione – Rialto 15.00 -15.30

Uscito dalla stazione, o arrivando da Piazzale Roma, non farti ingannare dalla massa che si dirige in Strada Nuova. Prendi il Ponte degli Scalzi e continua seguendo la calle che c’è ai suoi piedi. Tranquillo non ti perderai, l’unica cosa che devi fare è andare sempre dritto e girare ogni volta che trovi un cartello “Per Rialto” (a volte potrai anche scegliere).
per rialto
In questo modo vedrai la città in tutte le sue parti: calli strettissime, campi storici come San Polo, ponticelli e negozietti caratteristici. In poco tempo sarai a Rialto. Te l’ho detto di non preoccuparti. A pochi minuti si trova Cà Pesaro, uno dei musei veneziani che preferisco, ma forse è meglio lasciarlo per la prossima volta.
ponte di rialto

Rialto – San Marco 15.30-16.00

Dopo aver fatto la foto di rito sul Ponte di Rialto, che è uno dei migliori luoghi dove guardare il tramonto a Venezia, ci si dirige verso San Marco. Ti consiglio di puntare verso il Bacino Orseolo, dove c’è l’Hard Rock Cafè.
hard rock venezia
In questo modo non solo vedrai il deposito delle gondole che si trova li, ma quando entrerai in piazza avrai una vista stupenda su tutto il complesso.
piazza san marco

San Marco 16.00 – 17.00

Prima cosa da fare è camminare lungo il porticato della piazza, dove incontrerai il famoso Caffe Florian. Visitare Palazzo Ducale in così poco tempo non è possibile, quindi ti consiglio di entrare in Basilica (l’ingresso è gratuito): una chiesa così bella e particolare non la vedrai mai più.
basilica san marco
Non ti dico di arrivare ai Giardini, ma una passeggiatina in Riva degli Schiavoni la puoi fare. Così puoi vedere il ponte dei Sospiri, e poco dopo l’albergo veneziano per eccellenza: l’Hotel Danieli. In questo modo poi puoi goderti la vista fantastica sul bacino, con di fronte l’isola di San Giorgio e della Giudecca.
san giorgio

San Marco all’Accademia 17.00-17.30

Per il ritorno dirigiti verso il ponte dell’Accademia. Così facendo potrai vedere dall’esterno il Teatro La Fenice.
teatro la fenice
Sempre lungo la strada si trova il Bacaro Chic..chetteria. Una visita a Venezia, lunga o corta che sia, necessita di una fermata in un bacaro. Sarà l’aperitivo migliore della tua vita. Arrivato al Ponte Accademia so che vorrai scattare una foto guardando alla fine del Canal Grande. D’altronde è il posto dove si scattano più foto a Venezia (fonte google sightsmap).Da qui si vede anche il museo Peggy Guggenheim, che da solo è un motivo per tornare in città.
ponte dell'accademia

Accademia – Stazione 17.30- 18.00

Dal qui puoi prendere un vaporetto che ti riporterà in stazione (linea 1). Un quarto d’ora di viaggio, che risalendo il Canal Grande, ti permetterà di vedere alcuni tra i più bei palazzi della città. A questo punto sei arrivato in stazione.
canal grande
Se ti avanza qualche minuto puoi andare fino al Ponte della Costituzione, così anche tu potrai esprimere un giudizio sul lavoro di Calatrava, e in generale degli architetti contemporanei a Venezia. Ti dico solo che “maledetto ponte” è la frase più associata al suo nome.

 

——————–

Credits:   Elisa Ceotto 2night.it