Cella temporalesca rigenerante su Chioggia vista da Venezia

Nella giornata di ieri 21 maggio aria calda e umida proveniente da sud est si è scontrata con l’aria fresca esistente provocando nell’arco della giornata diverse Waterspout (trombe marine) lungo la costa,  e verso sera delle precipitazioni autorigeneranti

Questa volta il nubifragio ha colpito principalmente la città di Chioggia con dei picchi elevatissimi quasi 350mm/ora, (fonte Meteo Chioggia).

Qualche scatto della cella vista da Riva degli Schiavonii Venezia ore 21 circa.

IMG_0655w

IMG_0672w

IMG_0688w

22w

unione di tre scatti

IMG_0675w

IMG_0687w

Fulmine illumina completamente Bacino san Marco

—–

snap_20_59_26

Radar Meteo Arpav Veneto.