Tornado di Mira e Dolo (VE) animazione radar e satellite meteo

5 copia

Animazione radar meteo e satellitare al visibile  della supercella temporalesca che ha generato un forte tornado che  ha colpito una fascia di territorio tra i comuni di Mira, Dolo e Pianiga in provincia di Venezia per una lunghezza indicativa di 7 km e una larghezza di circa mezzo chilometro. Vi sono stati gravi danni materiali, una vittima, una settantina di feriti e centinaia di sfollati.

8 Luglio 2015 animazione radar meteo di Teolo (PD) Arpa Veneto.

8 Luglio 2015 animazione satellite meteo al visibile fonte Sat-24.com

10_Fotor_Collage

foto di Alberto Gobbi e Vigili del Fuoco.

——

Analisi completa dell’evento con galleria fotografica a cura di Alberto Gobbi LINK

—–

COME AIUTARE I COMUNI COLPITI

MIRA. “Attivazione conto solidarietà: per chiunque volesse effettuare dei versamenti volontari a favore delle persone colpite dall’evento atmosferico è stato attivato un c.c. dedicato. Codice iban: IT30X0200836182000103826448. Per le comunicazioni di danni subiti in ambito privato, si sta predisponendo la modulistica necessaria per una richiesta di indennizzo alle autorità competenti. Suggeriamo di testimoniare con fotografie, preventivi, fatture e quanta più documentazione i danni subiti e gli interventi in corso. Per ogni informazione e chiarimento, è attivo un numero di emergenza del Comune di Mira: Tel. 0415628254. EMERGENZA ABITATIVA: Sono in corso valutazioni tecniche dei danni alle abitazioni da parte dei tecnici comunali e dei Vigili del Fuoco con sopralluoghi per verificare l’agibilità delle abitazioni e degli immobili delle aree colpite. In caso di inagibilità delle abitazioni, comunicata dalle autorità, che impedisce la permanenza durante le prossime notti, contattare il medesimo numero di emergenza comunale: 0415628254. Altri contatti utili: Polizia Municipale: 0415628362 Vigili del Fuoco: 115 Carabinieri: 112”

DOLO. “Emergenza maltempo, un conto corrente per chi voglia aiutare i cittadini colpiti dal fortunale. Il Comune di Dolo ha aperto, con l’appoggio di Banca del Veneziano – Agenzia di Dolo, un conto corrente dedicato all’EMERGENZA 8 LUGLIO per la raccolta di fondi da destinare ai cittadini colpiti dal maltempo. Le coordinate: RACCOLTA FONDI EMERGENZA 8 LUGLIO CODICE IBAN: IT52Y0840736080043000107194. La Banca del Veneziano non applicherà nessuna commissione sui bonifici o sui versamenti disposti dai donatori, anche direttamente alla cassa. La facilitazione è valida presso tutti gli sportelli della banca”.

PIANIGA. “Avviso: In relazione ai gravi fatti accaduti nella giornata di ieri, nella frazione di Cazzago di Pianiga, si avvertono tutti i cittadini che è stato aperto un conto corrente bancario per la sottoscrizione di aiuti in denaro destinati ai cittadini colpiti dalla calamità. Chi intendesse versare i contributi può farlo tramite i seguenti riferimenti: Banca Santo Stefano Agenzia di Pianiga Via Guido Rossa, 1 – 30030 Pianiga (VE) – Tel. 041/5781472 IBAN: IT68K0899036230019010000936 BIK: ICRAITRRRI0 INTESTATO A COMUNE DI PIANIGA CAUSALE: Comune di Pianiga Emergenza Tornado Cazzago”.

Annunci